Specialisti in radiologia dal 1980

Prestazioni  /  Densitometria

COS'E': La Mineralometria ossea computerizzata (MOC) è una tecnica diagnostica per

l'accertamento del grado di mineralizzazione delle ossa (calcio).

 

A COSA SERVE: Rappresenta l'esame di riferimento per la diagnosi di osteoporosi, malattia dello

scheletro che predispone il malato ad un aumento del rischio di fratture. Questa patologia si

manifesta prevalentemente in età postmestruale nella popolazione femminile e in età senile nei

soggetti di entrambi i sessi, oppure in seguito a malattia endocrine, ematologiche o a terapie

cortisoniche.

 

COME SI ESEGUE: La tecnica più diffusa per l'esecuzione della MOC è la cosiddetta DEXA che utilizza un apparecchio a raggi X. I siti scheletrici di elezione per l'effettuazione della MOC sono la colonna vertebrale lombare e il collo del femore. La dose di radiazione assorbita dal paziente per

l'esecuzione di un esame è minima, pari a circa un decimo di quella assorbita in un viaggio aereo. Il paziente viene steso sul lettino sotto il quale è situata la sorgente di raggi X, mentre sopra al lettino si trova un braccio rilevatore; l'esame viene elaborato dal computer.

 

IMPORTANTE:

L'esame non richiede nessun tipo di preparazione e non provoca nessun dolore o fastidio, la durata è di circa una decina di minuti.

 

Per le pazienti in età fertile, l'esame va eseguito solo se sia possibile escludere lo stato di gravidanza.

IMPORTANTE

E' molto importante portare sempre gli esami precedenti a riguardo qualora fossero presenti.